Benvenuti nel newsblog di Poggio Cavallo

Qui cercheremo di aggiornarvi su tutte le novità della tenuta e dell'agriturismo, fotografie, prodotti, novità del ristorante e lavori in corso...

Qualche giorno fa vi abbiamo descritto un percorso di corsa/trekking sulle colline di Poggio al Vento proprio qui di fronte. In ogni stagione si godono colori e profumi sempre diversi, anche a distanza di pochi giorni. E' il panorama che ad alcuni risulterà familiare, che si gode dalle camere e che tante volte avrete apprezzato affacciandovi dalla piazzetta del poggio, dalle finestre degli appartamenti in villa, o sul solarium.

Le stesse colline sono il soggetto stagionale di questa serie di scatti. 4 stagioni che compongono un anno, sempre lo stesso panorama, diversi colori e atmosfere.


Pochi metri di collina fanno la differenza tra lo stupore, l'apprensione e la paura; di tanti Grossetani che invece, molto più lontano dall'Ombrone sono costretti al timore della piena in arrivo e in alcuni casi addirittura alla temporanea evacuazione.

Intorno alla collina della tenuta il paesaggio invaso dalla acque è bello quanto minaccioso.


Vi segnaliamo uno degli eventi da non perdere, che si tiene proprio qui sotto alla collina. Appena fuori Grosseto sud in località Grancia, Fattoria di Spadino Ricasoli si celebra quasi ogni anno tra Luglio e Agosto la mietitura e trebbiatura del grano con i metodi antichi. Un'occasione irripetibile per i nostri ospiti per rivivere le atmosfere nelle fattorie della Maremma di 100 anni fa. Macchine agricole d'epoca, i butteri a cavallo, gli animali, le atmosfere della Maremma che non esiste più.

Vita contadina e tradizioni, scene che da queste parti si sono ripetute per decenni, stagione dopo stagione...


Quando i pulcini scappano qualcuno deve pure andare a riprenderli!

Qualche scatto dal pollaio di Poggio Cavallo, proprio ieri.


I nostri "pescatori di terra" sono un equipaggio che affronta il vento, si arrampica sugli alberi, getta, stende e recupera metri di azzurre reti. Attraverso le onde verdi e sui crinali dei colli, un mare di filari di olivi da battere in lungo e in largo.

I venti fortissimi di fine ottobre hanno messo a dura prova la piantagione di olivi e messo a repentaglio il raccolto delle olive. Ma la qualità sembra promettere bene e in generale nella Maremma Grossetana la raccolta e la produzione stanno andando bene. Si parla di un 20% in più rispetto al disastroso anno scorso e alti livelli di qualità. Alcuni ospiti ci hanno anche chiesto di poter assistere alla raccolta e sono venuti apposta a farci visita fuori stagione.


Vino, letteratura, pittura e musica

Segnatevi la data, save the date: 06 ottobre 2018, sotto i cipressi della tenuta, presentazione del libro "Come le Onde" di Rodolfo Baldassarri.

Una serata speciale tutta dedicata alla nostra terra, all'insegna della letteratura con l'incontro dell'autore, dell'arte con l'esposizione pittorica di Manfred Foliè, musica dal vivo con Paolo Mari e Alessandro Golini, la poesia di Katia Niccoli e Alla Buhanevicie, e i vini di una famosa cantina maremmana.


Ecco il paesaggio dai riflessi metallici che abbiamo scoperto stamattina poco dopo l'alba; dal poggio e nei dintorni di Poggio Cavallo. Poteva nevicare molto di più per il freddo che è arrivato stavolta in Maremma. Ma vogliamo bene ai nostri olivi e il ricordo della straordinaria (e disastrosa) nevicata dell '85 smorza l'entusiasmo di questa innegabile bellezza.


Se da qui vi capita di visitare la Val d'Orcia, sotto Pienza potete fare visita ad un albero straordinario. E' la quercia delle Checche, vecchia di 300 anni. Quando questa roverella spuntava dal terreno della Val d’Orcia, Re Luigi XIV era alla corte francese da due anni e Galileo Galilei era morto nello stesso periodo...


Con questa fotografia vogliamo celebrare il meraviglioso tardo autunno della tenuta. Il panorama, poco prima del tramonto, cattura più di altri l'essenza di questo luogo. Il borgo, visto da sud, attraverso lo scivolo della diga della Steccaia - monumento storico della Maremma - con la vista più bella forse si può trovare sul fiume Ombrone e sulla Val di Rigo. Il poggio incoronato dagli olivi e da una cortina di cipressi.

L'accesso consueto al poggio, lascia il fiume nascosto dietro la collina; bisogna andarlo a cercare, ma scorre vicinissimo appena sotto gli olivi; una breve passeggiata merita davvero di raggiungere queste sponde.


Il 30 Luglio 2017 alla Tenuta di Poggio Cavallo si terrà il Concerto di chitarre "Omaggio alla Spagna".

Vi aspettiamo alle ore 18:30 per l'aperitivo di benvenuto in stile ispanico, con sangria. Alle 19:00 inizierà il concerto che si terrà tra i profumi delle rose a bordo piscina. Al termine dell'esibizione verrà servita la cena a buffet a base di prodotti tipici Maremmani: grande fantasia di antipasti dello Chef, primo piatto contadino, arista in salsa di mele, girnadola di dolci, acqua, vino (locale) e caffè.

Uno dei Duo chitarristici più acclamati sia a livello italiano che internazionale, il Duo Chitarristico di Siracusa, offrirà un omaggio alla più grande musica spagnola per chitarra. Musiche di Granados, De Falla, Boccherini, Albeniz, Gnattali, Monti. Il duo Chitarristico di Siracusa è composto da Roberto Salerno e Marcello Cappellani.

Prezzo del biglietto concerto e cena €30.00
Ridotto (fino a 14 anni) €20.00

Per info e prenotazioni: 0564 409026


Pagina 1 di 6

Guida dei dintorni

Follow @Poggiocavallo on Instagram: Our latest updates...

Chiama
Guida
Contatta