Agriturismo

La villa padronale

La villa padronale, dalla struttura cubica a tre piani tipica dei casali settecenteschi toscani, si raggiunge attraverso il vecchio accesso, da un suggestivo viale di cipressi. All'ombra di grandi alberi tra cipressi, cedri del libano e lecci è circondata da un grande giardino erboso abbellito da tante rose, passione degli attuali proprietari. Tra i cespugli in fiore, panchine di pietra e sedute di giunchi fanno somigliare questo posto ad un salotto all'aperto.

L'interno possiede ancora decorazioni e arredamento originali, dai parquet agli enormi caminetti, alle decorazioni lignee delle enormi travi.

Intorno si sviluppa il borgo con le case coloniche, gli annessi agricoli, la stalla, la cantina, l'ex frantoio che è in futura ristrutturazione e riconversione in alloggi. Il balcone sulla facciata posteriore reca ancora lo stemma della famiglia Andreini.