In evidenza...

Mare o Montagna? Tutt'e due

 Vetta - Mare, dal Monte Amiata a Porto Ercole

La Maremma è una località che possiede geografia e cultura che mette insieme montagna e mare. Lo abbiamo sempre sostenuto, dimostrando anche che in certe giornate - solitamente di marzo - è possibile sciare e andare al mare nella stessa giornata.

Questa caratteristica viene oggi valorizzata dalla nuova iniziativa Vetta Mare, dal 21 Aprile al 1 Maggio: un percorso guidato di 151 chilometri diviso in tappe, dalla vetta del Monte Amiata alla baia di Porto Ercole all'Argentario.

Continua... Mare o Montagna? Tutt'e due

Area naturale Trasubbie

Vicinissimo a Istia d'ombrone, a non più di 10Km c'è un luogo di straordinaria bellezza in grado di regalare soddisfazioni, sia naturalistiche che esplorative. Stiamo per parlarvi dell'area naturale protetta - anche detta "biotopo" - del torrente Trasubbie. E' una valle bellissima tra Paganico e Scansano che precede l'ambiente costiero della Maremma, accompagnando il letto dell'Ombrone e dei suoi affluenti nel percorso da Sasso d'Ombrone verso la costa.

La zona in particolare che vi consigliamo di visitare è un guado con il torrente sulla strada provinciale Voltina SP24, in direzione Polveraia. E' bellissimo visitarla sia a piedi che in bicicletta da strada o mountain bike; i più arditi possono raggiungerla tranquillamente percorrendo la SP159 in direzione Arcille e poi Baccinello.

Nei periodi di pioggia la strada viene sommersa dalle acque ed è un posto davvero affascinante: qui una scogliera di terra arenaria rossa si getta sulla valle, in calanchi scolpiti dalle acque.

Continua... Area naturale Trasubbie

L'antica roma sul fiume Ombrone

In passato abbiamo parlato del percorso archeologico lungo il fiume Ombrone, in località Alberese. In relazione all'antico porto fluviale romano e un complesso di templi e botteghe artigiane del vetro risalenti al I sec. dC. Le scoperte e i manufatti rinvenuti durante le campagne di scavo tenute dalla soprintendenza e dalle università di Sheffield, sono esposte in una mostra che diverrà permanente al Museo Archeologico di Grosseto dal 19 Luglio al 15 Settembre 2014.

Continua... L'antica roma sul fiume Ombrone

WWF, tre oasi da visitare

Lagune con fenicotteri rosa, spiagge incontaminate, boschi di querce da sughero e pinete, torri costiere, paesi arroccati su speroni di roccia. Se il Parco della Maremma non vi basta e volete visitare altre zone naturalistiche bellissime nel sud della Toscana - e anche meno frequentate in alta stagione - ecco 3 bellissime oasi del WWF tra Albinia, Capalbio e Roccalbegna: l'oasi WWF lago di Burano, l'oasi WWF laguna di Orbetello e l'oasi WWF Rocconi a Roccalbegna.

Continua... WWF, tre oasi da visitare

30 musei dog-friendly in Maremma

Chi viaggia con un cane sa quanto può essere difficoltoso visitare i luoghi con l'adesivo "io non posso entrare". Già sapete che l'agriturismo Poggio Cavallo non solo accetta i vostri amici animali ma ricambierà loro anche le feste. Naturalmente sempre nel rispetto degli ospiti e degli abitanti del posto.

Ecco che ci piace ricordare ai visitatori 30 luoghi culturali bellissimi, da queste parti, che accettano senza problemi le visite con il cane.

Continua... 30 musei dog-friendly in Maremma

In bicicletta per le colline

Ecco il nostro parco bibiclette. A richiesta degli ospiti è possibile usufruire gratuitamente delle mountainbike per escursioni e gite nei dintorni

La strada Sante Mariae è poco trafficata e si presta sia ai ciclisti improvvisati che a quelli più esperti. L'itinerario verso Arcille a nord e verso Magliano a sud è tra i più frequentati anche dai ciclisti professionisti.

Continua... In bicicletta per le colline