In evidenza...

Sala conferenze

Appena ultimata, disponibile per conferenze, esposizioni, dimostrazioni, mostre, feste.

Al piano superiore della struttura più bella, l'antica stalla, sorprende trovare un ambiente così ampio e curato. Questa enorme sala di oltre 200mq, è adatta per

... Continua... Sala conferenze

L'antica stalla

L'antico fabbricato al centro della piazzetta, appena si arriva, è una delle strutture più interessanti. In origine adibito a stalla e fienile, oggi integralmente ristrutturato mantenendone intatta l'architettura esterna, è in grado di ospitare

... Continua... L'antica stalla

La villa padronale

La villa padronale, dalla struttura cubica a tre piani tipica dei casali settecenteschi toscani, si raggiunge attraverso il vecchio accesso, da un suggestivo viale di cipressi. All'ombra di grandi alberi tra cipressi, cedri del libano e lecci è

... Continua... La villa padronale

FAQ - Domande frequenti

Quanto è distante il più vicino centro abitato?

Il centro abitato più vicino è Istia d'Ombrone (2 Km), dove potete trovare la farmacia, l'edicola, l'ufficio postale.

Quali sono i paesi più ricchi di cose da vedere e

...

Regole per gli ospiti

1. Arrivi e partenze

Gli ospiti in arrivo si ricevono dalle ore 15 alle ore 20.00; al fine di consentirci di accoglierVi nel modo  migliore, Vi preghiamo di avvisarci in merito all'orario di arrivo indicativamnete previsto,  di essere

...

Camere

Dotate ognuna di ingresso indipendente, le camere si affacciano sul prato davanti ad un meraviglioso panorama. Ognuna ha uno spazio sulla veranda, con tavolini all'aperto. Alberi da frutto ed olivi tutto intorno.

Gli interni sono rifiniti e spaziosi. Tv e

...

Prezzi

Prezzi delle camere

  • Camere e appartamenti

    Scegli qui sotto la collocazione che preferisci per vedere descrizione e galleria fotografica.

  • Strutture

    La fattoria Poggio Cavallo ha la classica struttura delle grandi tenute di un tempo della Maremma Toscana. Ai primi del '900, di proprietà della famiglia Andreini, era il soggetto di cartoline che testimoniano ancora adesso l'importanza che aveva questa azienda nelle attività del comprensorio grossetano. Oggi è una delle più belle e meglio conservate, con una ricchezza inusuale per i borghi rurali della maremma antica.

    In questo posto ovunque lo sguardo si posi c’è solo la Toscana con i suoi sapori ed i suoi profumi.

    View the embedded image gallery online at:
    http://www.poggiocavallo.it/it/19-agriturismo#sigProId5e41fbaaa3

    Aspettatevi di trovare qui l'anima della Toscana. Arrivate a Poggio Cavallo riconoscendo il viale di cipressi centenari; onde di grano mosse dal vento in primavera, pioppi bianchi scintillano lungo le anse del fiume Ombrone.

    Una piazza centrale rotonda come quelle della Toscana rurale di un tempo, con una fonte attorno alla quale si svolgeva la vita del borgo contadino. E un grande casale a tre piani, segno della ricchezza che la terra portava grazie ai frutti del tabacco, del grano, del bestiame, più recentemente dell'olio.

    Sei gli appartamenti disponibili: due bilocali Glicine, Frantoio e quattro trilocali Rosmarino, Lavanda, Melograno, Salvia. Sia le camere che gli appartamenti si affacciano sul verde ed è possibile mangiare all'aperto davanti ad un meraviglioso panorama sulle colline toscane.

    L'agriturismo è vicinissimo a Grosseto ma è lontano da strade trafficate e dal rumore della città. Visita la pagina delle attività e dintorni per vedere cosa c'è nelle immedite vicinanze e per qualche idea tra itinerari culturali, terme, eventi enogastronomici.

    Nel periodo estivo è possibile rilassarsi nella piscina nascosta in mezzo agli olivi. A disposizione degli ospiti la sala comune “sala delle olive” dove consumare la prima colazione ed un’ampia e panoramica terrazza-solarium da cui si ammira il fascino del secolare oliveto e di una natura varia ed incontaminata.

  • Storia

    <<Io sono venuto dalla Val di Chiana a Poggio Cavallo, era il 1937. Da dove si veniva si mangiava proprio pochino e prima era anche peggio, a Poggio Cavallo invece c’era un podere grande, nella fattoria dell’Andreini, erano trenta ettari, 200, 250 olivi tutte piante secolari e poi c’era il bestiame e s’andava a pascolo sull’Ombrone”.>>

    Dante Faragli